Comunicati dell'Ufficio stampa

Porte aperte nelle scuole dell’infanzia in lingua italiana

Le giornate delle porte aperte nelle scuole dell'infanzia, in vista del prossimo anno scolastico, si terranno dall’11 al 18 dicembre.

Le giornate delle Porte aperte nelle scuole dell’infanzia in lingua italiana si stanno organizzando sia in modalità in presenza (con Green pass) che in modalità a distanza. Ogni scuola dell’infanzia, all’interno della settimana di Porte aperte, ha individuato alcune giornate in cui i genitori potranno visitare le scuole, conoscere le attività che vengono proposte ai bambini e ricevere informazioni su orari e organizzazione della singola struttura. Sul sito delle scuole dell’infanzia (www.provincia.bz.it/scuole-infanzia) sono pubblicate tutte le date. Sono inoltre a disposizione dei video di presentazione, in cui insegnanti e bambini raccontano la loro scuola e mostrano gli spazi e le attività che vengono svolte.

Le iscrizioni

Le iscrizioni si possono effettuare dal 10 al 18 gennaio 2022 esclusivamente online. L'accesso al servizio per effettuare l’iscrizione online avviene tramite SPID oppure Carta Servizi. Sul portale MyCIVIS, sono raccolte tutte le informazioni al riguardo: si consiglia ai genitori di effettuare per tempo l’attivazione dello SPID. Per l’anno scolastico 2022/23, possono essere iscritti i bambini che compiono i tre anni di età entro dicembre 2022. Inoltre, e solo per Bolzano, bambini e bambine già frequentanti le scuole dell’infanzia in lingua italiana hanno diritto alla conferma presso la stessa scuola. Anche le domande di conferma sono da presentare secondo le modalità e i termini previsti per le iscrizioni.

Quale scuola scegliere

Nel comune di Bolzano vige uno stradario deliberato dal Comune in cui ogni scuola dell’infanzia è assegnata ad una zona di competenza. Lo stesso avviene anche per il comune di Bressanone. In tutti gli altri comuni, qualora ci fossero più scuole dell’infanzia, gli esercenti la responsabilità genitoriale possono indicare una o più preferenze nella scelta della scuola. Le famiglie residenti in comuni in cui non è presente la scuola dell’infanzia in lingua italiana possono presentare domanda di iscrizione online, scegliendo una o più scuole dell’infanzia disponibili in altri comuni.

Trasferimenti

Al momento dell’iscrizione online, per le scuole dei comuni di Bolzano e Bressanone, è possibile presentare domanda di nuova iscrizione e contestuale trasferimento in una zona diversa da quella di competenza, indicando le motivazioni secondo quanto previsto dai criteri provinciali deliberati dalla Giunta Provinciale. Presentando queste domande, gli esercenti la responsabilità genitoriale rinunciano al posto nella scuola dell’infanzia di pertinenza. Nel caso in cui i genitori volessero iscrivere il proprio figlio in una scuola di un altro comune (diversa da quella di competenza territoriale), dovranno effettuare l'iscrizione online alla scuola di pertinenza e poi presentare alla scuola stessa la richiesta di trasferimento, in forma cartacea, entro i termini indicati per le iscrizioni.


Vai alla versione originale del comunicato per visualizzare eventuali immagini, documenti o video correlati

ASP/tl