Comunicati dell'Ufficio stampa

Contro le fake news: conferenza di Ingrid Brodnig il 21 settembre

Come reagire quando conoscenti diffondono notizie false o complottiste? Come si possono rendere comprensibili i fatti? La giornalista viennese Ingrid Broding ne parlerà il 21 settembre.

Argomenti come il coronavirus, le vaccinazioni, il cambiamento climatico o l’immigrazione sono spesso discussi in modo controverso. Notizie false e teorie complottiste si diffondono rapidamente. Cosa si può dire ad amici o conoscenti che diffondono fake news? Come si possono rendere comprensibili i fatti? Queste domande saranno discusse martedì prossimo, 21 settembre, dalle 19.30 in una serata organizzata dall'Ufficio Film e Media della provincia di Bolzano dal titolo "Contro il complotto" nel Cortile interno del Palazzo provinciale 1 a Bolzano.

La giornalista ed autrice viennese Ingrid Brodnig, vincitrice di diversi premi grazie al suo lavoro, analizzerà perché le fake news e i miti complottisti sono spesso così attraenti, ma anche come rispondere quando si presentano all’interno delle discussioni. L’evento sarà moderano dalla direttrice dell'Ufficio Film e Media, Barbara Weis.

La partecipazione all'evento è gratuita, ma a causa della situazione pandemica è richiesta la registrazione entro il 19 settembre. Ci si può registrare online (bit.ly/media-education), per telefono (0471 412923) o via email (medien@provinz.bz.it). Ai partecipanti è richiesto il rispetto delle norme anti Covid in vigore.


Vai alla versione originale del comunicato per visualizzare eventuali immagini, documenti o video correlati

ASP/jw/ma