Comunicati dell'Ufficio stampa

Giovani e scienza, due nuove rubriche sui social media

Due rubriche settimanali sui profili Facebook e Instagram dell’Ufficio Politiche Giovanili dedicate alla scienza e ai suoi misteri.

L' Ufficio Politiche Giovanili della Provincia di Bolzano lancia due rubriche sulla scienza dedicate ai bambini e ai ragazzi sui propri canali ufficiali Facebook e Instagram. Scopo delle rubriche è avvicinare i bambini e i ragazzi alla scienza attraverso le piattaforme social e allo stesso tempo promuovere la prima edizione del concorso “Eureka! Il concorso di idee scientifiche”. Questo concorso per bambini e ragazzi dagli 8 ai 18 anni, organizzato dall’ Ufficio Politiche Giovanili della Provincia di Bolzano con la collaborazione dell’associazione “ArciRagazzi” di Bolzano e dall’associazione “Accatagliato” di Padova, si propone di dare visibilità alle discipline scientifiche spesso identificate dalla sigla STEM, dall'inglese Science, Technology, Engineering and Mathematics. Nell’ ambiente scolastico di lingua italiana dell’Alto Adige, infatti, le discipline umanistiche sono più conosciute e affermate di quelle scientifiche e tecniche. Il concorso rappresenta l’anticamera del festival scientifico “Le Mille e una scienza” che si svolgerà dal 12 al 14 novembre a Bolzano.

Le rubriche

La prima rubrica si chiamerà “Giovani inventori crescono” e avrà come oggetto le storie di giovani inventori contemporanei, come per esempio l’americana Hannah Herbst o l’italiano Mattia D’Angelo, e delle loro creazioni. Questa rubrica prevede l’inserzione di post a tema sulle pagine ufficiali Facebook e Instagram dell’Ufficio Politiche Giovanili ogni mercoledì e venerdì. La seconda rubrica dal titolo “Scienza su carta” consisterà in una serie di recensioni di libri di scienza per bambini e ragazzi ed uscirà ogni martedì e giovedì. Diana Dellantonio, mediatrice culturale e tirocinante presso l’Ufficio politiche giovanili, curerà entrambe le rubriche per un periodo di due mesi a partire da lunedì 6 settembre.

Per saperne di più è sufficiente visitare la pagina Facebook e la pagina Instagram dell’Ufficio Politiche Giovanili della Provincia di Bolzano.


Vai alla versione originale del comunicato per visualizzare eventuali immagini, documenti o video correlati

ASP/tl