Comunicati dell'Ufficio stampa

Cultura: Vettorato inaugura il Festival sui film corti a Bolzano

Fino al 13 giugno 42 cortometraggi in gara. L’evento sarà sia online che dal vivo e punta a far tornare a rivivere i luoghi della cultura. Vettorato: “La lingua strumento privilegiato per comunicare”.

Il Festival dei corti anche a Bolzano: una vetrina culturale internazionale

Un evento di livello mondiale che troverà spazio anche a Bolzano. Obiettivo promuovere la collaborazione e la competizione tra giovani registi e la circolazione delle opere audiovisive provenienti da tutto il mondo, grazie alla presenza di ospiti professionisti (produttori, distributori, attori, ecc.) così da facilitare i rapporti tra i giovani autori con l’industria audiovisiva. Fino al 13 giugno, anche il capoluogo e l’Alto Adige rappresenteranno una vetrina di prestigio per il Festival dei corti. L’evento vede in competizione 42 film, sarà sia online che dal vivo e vuole far tornare a rivivere i luoghi della cultura. Organizzato con la preziosa collaborazione dell’agenzia Palladio, promotrice del progetto e che ha lavorato per permettere l’inserimento di Bolzano nella rete internazionale delle città che aderiscono alla piattaforma, il Festival sarà visibile simultaneamente in 15 paesi sparsi nel mondo, fra cui l’Italia e anche il capoluogo. Venerdì scorso al Centro Trevi-Trevilab giornata di inaugurazione, alla presenza dell’assessore alla cultura italiana Giuliano Vettorato. “Sono convinto che il modo migliore di affrontare la conoscenza di una lingua straniera sia attraverso il potente mezzo della cultura e delle passioni delle persone – ha evidenziato Vettorato. In questo modo la lingua diventa strumento privilegiato per espandere i propri orizzonti e migliorare le competenze comunicative di ognuno di noi”.

Il Festival

L’evento, uno dei primi anche in presenza nel dopo pandemia, è il frutto della collaborazione della Ripartizione Cultura italiana con l’istituto Alliance Française e più in generale della collaborazione avviata dall’Ufficio Bilinguismo e lingue straniere della Ripartizione con gli istituti di cultura straniera presenti in Italia. Il Festival prevede la proiezione di cortometraggi in lingua originale, sottotitolati in italiano, e il pubblico potrà partecipare perché potrà votare il proprio film preferito. Il Festival è da sempre promotore delle nuove tendenze della creazione audiovisiva mondiale, unica regola è che il film presentato duri meno di 4 minuti.  Il Festival è visibile sempre online per tutta la sua durata dell’evento e fino al 13 giugno. Tra gli appuntamenti in presenza al centro Trevi-Trevilab martedì 8 giugno la selezione per le famiglie, a partire dalle ore 17:00 e la chiusura del festival il giorno 11 giugno alle ore 18. Grazie alla nuova ordinanza provinciale non è più richiesto esibire il Coronapass all’ingresso del centro Trevi. Per prenotazioni basta scrivere all’indirizzo palladio@upad.it.  

 

LINK DOWNLOAD IMMAGINI + INTERVISTE

Presentazione Festival Très Court

https://gnewscoop.wetransfer.com/projects/c14385ed43bdf61eccbec0f2e8465d9920210605053837

ASP/tl

Galleria fotografica