Comunicati dell'Ufficio stampa

Scuola: l’Istituto Comprensivo Bolzano 1 diventa nuovo polo musicale

L’istituto diventa dal prossimo anno scolastico 2021/22 scuola polo per lo sviluppo dell’area musicale, danza e teatro per la scuola italiana.

Il sovrintendente Vincenzo Gullotta, la direttrice Sabine Giunta e l'assessore Giuliano Vettorato (Foto ASP/Thomas Laconi)

L’Istituto Comprensivo Bolzano 1, con sede in Via Cassa Di Risparmio a Bolzano, è stato individuato come "scuola polo" per lo sviluppo dell'area musicale, coreutica (danza) e teatrale per la scuola italiana dell’Alto Adige. Un progetto che ha come obiettivo lo sviluppo e l’offerta di servizi per la cultura e per la musica sul territorio. La nuova offerta formativa, nello specifico, garantirà alle bambine e ai bambini della scuola primaria Dante Alighieri la possibilità di frequentare a titolo gratuito corsi annuali dedicati ad attività artistiche come danza, recitazione, approccio allo strumento musicale o anche danza coreografica. Per le alunne e gli alunni della scuola secondaria di I grado Ilaria Alpi, vi saranno sezioni ad indirizzo musicale, teatrale e artistico-visivo"E' un passaggio molto significativo per la scuola italiana – sottolinea l’assessore competente Giuliano Vettorato – rispondiamo in maniera veloce e concreta ad uno dei compiti fondamentali del mondo dell’istruzione: garantire che gli studenti sin dall’inizio del loro percorso vengano a contatto con diverse forme di arte come la musica e la danza, ma anche il teatro, facciano esperienza diretta con differenti modalità espressive e conoscano a pieno il nostro patrimonio culturale”.

Valorizzare la musica tra i giovani

Soddisfatto anche il Sovrintendente scolastico Vincenzo Gullotta: "Questo riconoscimento - afferma - completa la nostra proposta formativa nell’ambito artistico, che comprende anche le tre scuole secondarie di primo grado ad indirizzo musicale (Archimede e Alfieri a Bolzano e Filzi a Laives), il Liceo artistico e il Liceo Musicale. Oltre a ciò in quasi tutte le scuole medie e primarie della provincia sono attive convenzioni con la Scuola di Musica Vivaldi, grazie alle quali possiamo proporre percorsi di avvicinamento precoce alla musica e corsi di strumento”.  La nomina a scuola polo è stata accolta con grande entusiasmo dalla Dirigente Sabine Giunta. “Da anni - spiega - l’Istituto offre un potenziamento nell’ambito artistico che ha avvicinato nel tempo moltissimi bambini alla musica, al teatro e alle altre tipologie di espressioni artistiche. Siamo quindi orgogliosi che ora questo impegno venga ufficialmente riconosciuto e siamo pronti il prossimo anno scolastico ad accogliere gli studenti che vorranno approcciarsi al meraviglioso mondo delle arti”.

La collaborazione con l’istituto Vivaldi

Fondamentale per la realizzazione delle attività collegate al Polo per lo sviluppo dell'area musicale, coreutica e teatrale è anche la collaborazione con la Scuola di Musica in lingua italiana Vivaldi. “Da alcuni anni abbiamo attivato con l’Istituto Comprensivo Bolzano 1 una convenzione, grazie alla quale alcuni nostri docenti insegnano strumento sia alla primaria, sia alla secondaria”, spiega la direttrice Livia Bertagnolli. “La formazione musicale di base e la collaborazione con le scuole di ogni ordine e grado rientrano, infatti, tra le finalità istituzionali della Scuola di Musica. Questo ci permette di raggiungere in modo capillare quanti più ragazzi possibile e diffondere così l’amore per la musica e la passione per le attività artistiche”.

 

ASP/tl

Galleria fotografica